(foto depositphotos)

ARGENTINA. Momenti di imbarazzante intimità durante una seduta virtuale della Camera argentina. Durante una discussione riguardante misure di protezione del sistema pensionistico nazionale, un deputato, Juan Ameri, è stato protagonista di un momento a luci rosse (non voluto). Nello specifico, il deputato ha baciato il seno della fidanzata. L'episodio - trasmesso in diretta su uno schermo gigante - è diventato presto virale, suscitando non poche polemiche. Ameri ha quindi deciso di rassegnare le proprie dimissioni, non prima di aver espresso la sua posizione sull'accaduto: "Non era mia intenzione mancare di rispetto, pensavo la seduta connessione fosse interrotta"

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome