Duvan Zapata, Atalanta (Depositphotos)

L'Atalanta debutta in campionato (aveva saltato la prima contro la Lazio per aver chiuso la scorsa stagione ai quarti di Champions) con una squillante vittoria sul campo di un Torino già in crisi. Finisce 4-2 per i bergamaschi, coi granata - secondo stop di fila - che si ritrovano ultimi in classifica.

Partita ricca di gol e di emozioni. Dopo una traversa di Zaza, è Belotti a portare in vantaggio il Torino all'11', ma Gomez firma l'immediato pareggio e Muriel, con un gran destro al volo, porta in vantaggio i suoi appena 10' dopo.

In chiusura di frazione altre due reti: Hateboer cala il tris per l'Atalanta, ancora il Gallo di testa (l'attaccante ha festeggiato mimando un pancione, "annunciando" di fatto un bebé in arrivo) accorcia per i granata. Nella ripresa al 9' De Roon chiude i conti, blindando il successo orobico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome