Mertens e Insigne (Depositphotos)

La Roma vince in rimonta, il Napoli cade in casa. Esordio agrodolce per le italiane in Europa League. Le gare delle 18.55 riservano gioie ai tifosi giallorossi e amarezze a quelli azzurri.

La squadra di Fonseca passa 2-1 sul campo dello Young Boys, in Svizzera. Sotto di un gol dopo il rigore trasformato da Nsame al 14' del primo tempo, la Roma ribalta la situazione nella ripresa in 5': al 24' pareggia Bruno Peres, al 29' va a segno Kumbulla.

Male invece il Napoli, che spreca con Mertens e Osimhen e alla fine s'arrende all'Az Alkmaar, giunto al San Paolo con gli uomini contati. Di De Wit all'11' della ripresa il gol che complica subito i piani qualificazione di Gattuso. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome