Feste e balli in Uruguay per la settimana del turismo

L'Uruguay si mette in movimento con il turismo di Pasqua! Ecco più di un valido motivo per trascorrere la "settimana santa" nel paese latino americano dove il carattere religioso della ricorrenza è quasi assente e la popolazione approfitta di questi giorni per viaggiare in lungo e in largo per il paese. Per comprendere lo "spirito" della Pasqua in Uruguay bisogna risalire al 1919 quando il governo approvò una legge sulle festività nella quale le principali celebrazioni cristiane cambiarono nome.

LA SETTIMANA DEL TURISMO
La settimana santa, per esempio, prese a chiamarsi "settimana del turismo" e da allora è rimasta immutata con questa definizione. In quei giorni il paese si riveste di molteplici eventi: feste, spettacoli musicali, camping, cacce, escursioni. Insomma, ce n'è davvero per tutti i gusti!! Come, ad esempio, la Semana criolla del prado, l'appuntamento più importante, che si organizza dal 1925 a Montevideo.