Jesus Santrich, ex leader delle Farc

È stato arrestato a Bogotà uno degli ex leader delle Farc (delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia): si tratta di Seusis Hernandez, noto come Jesus Santrich, che in passato ha avuto un ruolo importante nei colloqui di pace tra Farc e governo.

Le manette sono scattate su richiesta degli Stati Uniti nell'ambito di un'indagine sul traffico di droga (è accusato di aver pianificato l’esportazione di 10 tonnellate di coca negli States per un valore di 320 milioni di dollari). “I crimini sono stati commessi dopo la firma dell’accordo di pace del 2016 tra le parti” ha detto il procuratore generale Nestor Humberto Martinez.

Per i media, questo arresto rischia di compromettere il già fragile processo di pace nel Paese. Il Common Alternative Revolutionary Force, ovvero il partito creato lo scorso anni dalle ceneri delle Farc, ha scelto i social per commentare la vicenda: “Il processo di pace attraversa ora il momento peggiore della sua storia” hanno scritto. Sono annunciate proteste.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome