Alfie Evans

Un gruppo di manifestanti contro la decisione di staccare la spina al piccolo Alfie Evans, il piccolo ricoverato all’Alder Hey Hospital di Liverpool che potrebbe essere lasciato morire contro il volere dei genitori, ha tentato di fare irruzione all’interno del nosocomio.

La clamorosa forma di protesta è scattata dopo la decisione della Corte di Strasburgo, che ha rigettato l’appello dei genitori. L’operazione di distacco dei macchinari avrebbe dovuto avere inizio in mattinata, ma è stata posticipata proprio a causa delle proteste.

Il piccolo Alfie è affetto da una grave malattia neurodegenerativa e le speranze dei genitori e di quanti hanno a cuore le sue sorti erano risposte nel verdetto della Corte di Strasburgo, un verdetto che invece ha dato ragione ai medici e ai giudici inglesi.