Venezuela, il governo dispone il controllo per 90 giorni della banca privata Banesco

Il governo del Venezuela ha assunto il controllo temporaneo della Banesco, la principale banca privata del Paese. La decisione è giunta all’indomani dell’arresto di 11 dirigenti ai vertici dell’istituto bancario, sostituiti dal ministero delle Finanze per un periodo previsto di 90 giorni.

LE ACCUSE DELLE AUTORITA’
Le autorità accusano l’istituto di aver “facilitato trasferimenti in denaro senza alcun tipo di controllo” e contribuito all’inflazione e al mercato nero di valuta, danneggiando la moneta venezuelana. Il presidente della Banesco, Juan Carlos Escotet, ha difeso la banca su Twitter, smentendo le accuse e dicendosi sicuro che “tutto si chiarirà”.