(foto depositphotos)

L’Inter schianta l’Udinese rifilandole un poker di reti e resta nella scia di Lazio e Roma, pronta ad approfittare di un passo falso delle romane per rientrare nella lotta per un posto Champions. I friuliani incassano l’ennesimo ko del campionato ed escono dal terreno di gioco tra i fischi dei propri tifosi. La cura Tudor, subentrato in panchina all’esonerato Oddo, evidentemente tarda a dare frutti. E così lo spettro della serie B si fa sempre più vicino.

AL FRIULI QUATTRO GOL DELL’INTER
Al Friuli decidono i gol di Ranocchia (12′), Rafinha (44′) e Icardi (45’+1′) nel primo tempo e di Borja Valero (71′) nella ripresa. L’Udinese è rimasta in inferiorità numerica in avvio di ripresa per l’espulsione di Fofana.