La Fiat scommette sull’America Latina e prepara un nuovo piano di investimento. Secondo quanto rivelato dal quotidiano brasiliano “Valor Economico”, Fca destinerà risorse importanti al Sudamerica, dove vanta già tre stabilimenti (a Betim, nello stato di Minas Gerais; a Goiana, nello stato di Pernambuco, e a Cordoba, in Argentina).

Il nuovo presidente per l'America Latina del gruppo Fca, il 44enne napoletano Antonio Filosa, è fiducioso anche in virtù dei risultati ottenuti nel mese di aprile: in Brasile le vendite hanno registrato livelli che non si raggiungevano da dicembre 2015.

L’obiettivo per il 2018 è arrivare a vendere in Brasile 2,4 milioni di veicoli, ovvero una via di mezzo tra i risultati raggiunti nel periodo d’oro (3,6 milioni) e quelli durante la crisi (meno di 2 milioni).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome