Vietato abbassare la guardia. Soprattutto in questo periodo, con l’inizio dei Mondiali in Russia che è ormai alle porte. Già, perché come affermato dal capo dell’MI5 Andrew Parker in occasione di una riunione dei responsabili della sicurezza europea a Berlino, “l’Isis punta a compiere attacchi devastanti e più complessi in Europa dopo aver perso territori in Medio Oriente”.

Nel Regno Unito sono già stati bloccati dodici attentati terroristici, ma ora la minaccia, come rivelato da Site – incombe soprattutto sulla Coppa del Mondo. Non solo, nel mirino sarebbe finito anche Papa Francesco: circola sul web un fotomontaggio di Bergoglio seduto mentre un coltello in primo piano è pronto a colpirlo.