Brasile, giovane morto per una pallottola vagante: esplode la rivolta in una favela a Rio de Janeiro.

Nove studenti e un insegnante morti: questo il bilancio della sparatoria avvenuta questa mattina in un liceo di Santa Fe, a sud est di Houston in Texas, secondo quanto riferiscono fonti della Cnn. Uno studente, secondo quanto accertato dalle forze dell’ordine, ha aperto il fuoco uccidendo numerosi compagni di classe. Il giovane è stato arrestato ed un suo complice fermato.

SI CERCANO ORDIGNI ESPLOSIVI NEL CAMPUS
La polizia cerca possibile ordigni esplosivi nel campus. “Ci sono vari morti confermati, il numero varia ma potrebbero essere tra otto e 10”, ha detto in conferenza stampa Ed Gonzalez, sceriffo della contea di Harris che i cui agenti sono intervenuti sul posto. La presenza di esplosivi “è sempre qualcosa che viene preso in considerazione in questo tipo di situazioni”, ha dichiarato lo sceriffo. “Il nostro team di artificieri e altri sta ispezionando” l’area, ha aggiunto.

IL PRECEDENTE IN CALIFORNIA
Il 14 febbraio scorso un giovane di 19 anni, Nikolas Cruz, aveva aperto il fuoco in un liceo di Parkland, in Florida, uccidendo 17 persone prima di essere arrestato.