Donald Trump e Mike Pence

L’idillio tra Corea del Nord e Stati Uniti è durato poco e, ora, il summit del 12 giugno tra Donald Trump e Kim Jong-un in programma a Singapore rischia clamorosamente di saltare.

Il vicepresidente americano Mike Pence, in un’intervista a Fox, lancia un chiaro messaggio al leader nordcoreano: “Finirà come la Libia se il leader Kim Jong-un non farà un accordo sul nucleare con gli Stati Uniti”.

Intanto oggi Trump incontrerà il presidente sudcoreano Moon proprio in vista del summit di giugno.