La regina Elisabetta

La Regina Elisabetta II ha ricevuto al castello di Windsor il presidente Usa Donald Trump e la first Lady Melania: l'anziana sovrana - assente il principe Filippo - ha accolto la coppia presidenziale americana con un ampio sorriso. Dopo i saluti, i tre sono rimasti qualche minuto in piedi davanti al Reggimento Coldstream di Sua Maestà, che eseguiva l'inno nazionale statunitense. Poi Trump e la regina hanno passato in rassegna la Guardia d'Onore.

TRUMP ABBOZZA L'INCHINO
In un completo color panna Melania, il presidente, poco avvezzo ai rigidi cerimoniali di corte, non è apparso completamente a suo agio: al momento del saluto, è parso solo abbozzare l'inchino, né si è mosso in totale sintonia con la regina. Poi, lasciato il cortile, i tre si sono ritirati per prendere un the. Quella di Trump è l'ultima di una lunga serie di incontri tra monarchi britannici e capi di Stato americani.

ELISABETTA E I PRESIDENTI USA
In particolare, l'inquilino della Casa Bianca è il dodicesimo presidente americano conosciuto dalla regina d'Inghilterra: Elisabetta II ha incontrato quasi tutti i 12 presidenti Usa che hanno governato nei suoi 66 anni di regno, fatta eccezione per Lyndon B Johnson e fino a oggi per Trump.