Eduardo Aparecido de Almeida, alias "Piska", è stato sorpreso dagli agenti anti-droga nella sua lussuosa residenza affittata ad Asuncion

Uno dei leader dell'organizzazione criminale conosciuta come Primo Comando della Capitale (Pcc), una delle principali bande di narcos del Brasile, è stato catturato ad Asuncion, in Paraguay, e consegnato alla polizia brasiliana. In un'operazione-lampo conclusasi mercoledì notte, Eduardo Aparecido de Almeida, 39 anni, conosciuto come "Piska", è stato sorpreso dagli agenti anti-droga nella sua lussuosa residenza affittata nella capitale paraguaiana. Nell'operazione è stato anche arrestato Ricardo Moraes Alves, pluripregiudicato brasiliano, e un ufficiale di polizia paraguaiano che lavorava come guardia del corpo del boss.

CONSEGNATI ALLA POLIZIA FEDERALE BRASILIANA
La presenza dell'agente di polizia come guardaspalle del trafficante ha portato alla partecipazione del reparto degli Affari Interni della polizia paraguaiana. I due brasiliani sono stati immediatamente trasportati in aereo a Ciudad del Este (330 km a est di Asuncion), al confine con il Brasile, dove sono stati consegnati ai rappresentanti della polizia federale brasiliana.