Nato nel febbraio del 1945 in occasione del primo congresso nazionale della Cgil, l’istituto nazionale confederale di assistenza Inca nasceva in Uruguay nei primi anni 80 quando ancora non era stato firmato il primo convegno bilaterale sulla previdenza sociale che ha marcato un prima e un dopo nella storia dei due paesi.

Per molti anni è stato guidato da Maria Arena assieme a Stefano Casini, dal principio del XXI secolo il timone è passato a Renato Palermo, giunto in Uruguay negli anni 80 dopo lunghi periodi in Italia e Brasile. Palermo ha occupato questo incarico da decenni. Eccolo nell’intervista realizzata proprio da Stefano Casini.