Proteste in Nicaragua

Nuove manifestazioni in Nicaragua per chiedere le dimissioni del presidente Daniel Ortega e per mostrare vicinanza e solidarietà ai vescovi del paese, attaccati duramente dal leader al potere.

A migliaia hanno marciato nella capitale Managua in un raduno che ha raggruppato esponenti del mondo cattolico ma anche evangelico, dell'associazionismo e laico. La manifestazione non è stata seguita da incidenti.

Anche alcuni sostenitori del fronte sandinista di Ortega hanno sfilato in un'altra zona della capitale. La folla ha mostrato a sua volta sostegno e fiducia nel governo al potere, nonostante le ultime drammatiche vicende che hanno insanguinato il paese.