Lewis Hamilton

Monza amara per la Ferrari. Lewis Hamilton si è aggiudicato il Gran premio d'Italia, 14esima prova del mondiale di Formula 1. Il campione del mondo della Mercedes ha chiuso davanti alla Ferrari di Kimi Raikkonen che, partito dalla pole, è stato grande protagonista sulla pista lombarda fino a pochi giri dal termine quando, "logorato" dietro l'altro pilota Mercedes Valtteri Bottas (poi giunto quarto all'arrivo, ma terzo in virtù della penalizzazione di 5 secondi subita da Max Verstappen per un contatto con il finlandese), con le gomme a pezzi, non ha potuto rintuzzare l'attacco del pilota inglese ed è stato poi infilato a sette giri dalla fine.

VETTEL SI GIRA IN PARTENZA. IL TEDESCO CHIUDE QUARTO
Ai piedi del podio, quarto, dopo una gara tutta in rimonta dall'ultimo posto, l'altra rossa di Sebastian Vettel che ha visto compromessa la gara in partenza quando, al primo giro, dopo essersi toccato con Hamilton, che lo aveva sorpreso superandolo alla variante della Roggia, è andato in testa coda ed è stato costretto a rientrare ai box per sostituire l'ala anteriore. Un incidente di gara secondo i commissari, che non prendono provvedimenti nei confronti dei due piloti.

HAMILTON ALLUNGA A + 29 ED EGUAGLIA SCHUMACHER
Hamilton bissa così il successo ottenuto l'anno scorso e con 5 vittorie in carriera a Monza eguaglia il record di Michael Schumacher. Nella classifica iridata ora il pilota della Mercedes allunga a +30 su Vettel.

I FISCHI DEL PUBBLICO DI FEDE FERRARI
Fischi sonori dal pubblico di fede Ferrari, alla fine, all'indirizzo di Hamilton. L'inglese della Mercedes, intervistato da Felipe Massa sul palco dopo la gara, ha risposto con un sorriso: "Grandissimo pubblico come sempre, accetto la sfida che loro mi lanciano", le parole del leader iridato, raggiante dopo il successo in casa Ferrari. "Oggi è stata una gara davvero difficile. Mi piace l'Italia, mi piace il cibo e adoro venire qui - ha dichiarato Hamilton sul podio - Vincere a Monza è un grande onore".

ORDINE D'ARRIVO GP MONZA:
1 Lewis Hamilton MERCEDES: 16:54.484
2 Kimi Raikkonen FERRARI +08.7
3 Valtteri Bottas MERCEDES +14.5
4 Sebastian Vettel FERRARI +16.7
5 Max Verstappen RED BULL +18.6
6 Romain Grosjean HAAS F1 TEAM +57.10
7 Esteban Ocon FORCE INDIA +58.8
8 Sergio Pérez FORCE INDIA +59.8
9 Carlos Sainz RENAULT +01:19.0
10 Lance Stroll WILLIAMS +1 giro
11 Sergey Sirotkin WILLIAMS +1 giro
12 Charles Leclerc SAUBER FERRARI +1 giro
13 Stoffel Vandoorne MCLAREN RENAULT +1 giro
14 Nico Hulkenberg RENAULT +1 giro
15 Pierre Gasly TORO ROSSO +1 giro
16 Marcus Ericsson SAUBER FERRARI +1 giro
17 Kevin Magnussen HAAS F1 TEAM+ 1 giro
Ritirati:
Daniel Ricciardo RED BULL
Fernando Alonso MCLAREN RENAULT
Brendon Hartley TORO ROSSO

CLASSIFICA PILOTI:
1 Hamilton (Mercedes): 256 pt
2 Vettel (Ferrari): 226
3 Raikkonen (Ferrari): 164
4 Bottas (Mercedes): 159
5 Verstappen (Red Bull Racing): 130
6 Ricciardo (Red Bull Racing): 118
7 Hulkenberg (Renault): 52
8 Magnussen (Haas F1 Team): 49
9 Pérez (Racing Point Force India): 44
10 Alonso (McLaren): 44

CLASSIFICA COSTRUTTORI:
1 Mercedes 415 pt
2 Ferrari 390
3 Red Bull Racing 248
4 Haas F1 Team 84
5 Renault 84
6 McLaren F1 Team 52
7 Red Bull Toro Rosso Honda 30
8 Racing Point Force India 28
9 Alfa Romeo Sauber F1 Team 19
10 Williams 5