Coree: siglato l'accordo per la rimozione di armi e posti guardia dal confine

La Corea del Sud e la Corea del Nord presenteranno una candidatura congiunta per ospitare l'Olimpiade del 2032. La clamorosa decisione è arrivata al termine dello storico incontro tra i leader dei due paesi, ancora divisi dopo la sanguinosa guerra degli anni 50: Kim e Moon.

Tra i primi sostenitori del progetto c'è il presidente statunitense Donald Trump, che su Twitter ha commentato con toni entusiastici la possibilità: "La Corea del nord e del sud avanzeranno una candidatura comune per ospitare le Olimpiadi del 2032. Molto eccitante".

Nessun dubbio sull'affidabilità di Kim Jong-un: "La Corea del Nord si è reimpegnata nella denuclearizzazione. Abbiamo fatto molta strada", la certezza di Trump. Nella storia la Corea del Sud ha già ospitato due edizioni dei Giochi, quelli estivi del 1988 a Seul e quelli invernali di quest'anno a Pyeongchang.