Londra

Slitta di alcune settimane l’accordo sulla Brexit. Manca infatti l’accordo tra i negoziatori dell’Unione Europea e quelli del Regno Unito, soprattutto su determinate questioni strategiche.

A rivelarlo è Michel Barnier, capo negoziatore Ue, che ha ammesso candidamente come “non ci siamo ancora. Serve più tempo per trovare questo accordo globale nelle prossime settimane”.

Il presidente del consiglio europeo Tusk, intanto, non esclude di poter contribuire a trovare in tempi rapidi una soluzione positiva: “Per un avanzamento ci servono nuovi fatti, chiederò nuove proposte a Theresa May“.