Meravigliosa Italia. Trascinata dalle schiacciate di Egonu, Sylla, Bosetti, dai muri di Chirichella e Danesi, dalla lucida regìa di Malinov e Cambi e dalle difese prodigiose di De Gennaro, le azzurre del Ct Mazzanti sono in finale ai Mondiali di pallavolo in Giappone.

Battuta la Cina campionessa olimpica e vicecampione mondiale in carica al termine di una battaglia protrattasi per cinque, infiniti set. Azzurre subito pimpanti (25-18), cinesi che rispondono (21-25), prima di un nuovo show italiano nel terzo set (25-16).

Nel quarto l'Italia non chiude i conti (22-19, poi due matchpoint annullati) e cede 29-31. Si va al tie-break e a decidere è la top scorer del Mondiale, Egonu, col punto del 17-15. Domani alle 12.40 la finalissima per il titolo con la Serbia. Manca l'ultima impresa, per una squadra che ha già fatto innamorare un intero paese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome