L'Anmat, amministrazione nazionale dei farmaci dell'Argentina, ha autorizzato la vendita con ricetta nelle farmacie del misoprostolo, la sostanza che servirà ad abortire nei casi contemplati dalla legge. Lo ha confermato il segretariato alla salute al quotidiano Clarin.

Il farmaco sarà disponibile nei negozi entro la fine dell'anno presso le farmacie e potrà essere prescritto dai ginecologi in consultorio, dopo che finora l'utilizzo era stato limitato soltanto agli ospedali.

"Si tratta di una grande notizia che è necessario celebrare, perché in qualche modo la donna ritrova la sua dignità tre mesi dopo che il Senato ha respinto la legge sull'interruzione volontaria di gravidanza", ha sottolineato Mario Sebastiani, ginecologo dell'Ospedale italiano di Buenos Aires.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome