Silvia Romano

Una volontaria italiana di 23 anni, Silvia Costanza Romano, al servizio della onlus marchigiana Africa Milele, è stata rapita in Kenya, dopo un attacco in un centro commerciale avvenuto ieri sera nella contea di Kilifi.

La Romano, milanese, collabora da tempo con la onlus, molto attiva su progetti di sostegno all’infanzia nel sud est del paese. Nel corso dell’attacco allo store di Chakama, 80 km a ovest di Malindi, è rimasto gravemente ferito anche un ragazzino di 12 anni.

L’unità di crisi della Farnesina si è subito attivata nelle ricerche della volontaria italiana, che è stata presa in consegna da un gruppo armata. Gli esperti del ministero degli esteri sono in stretto contatto con l’ambasciata italiana a Nairobi. Sulla vicenda la procura di Roma ha aperto un fascicolo.

Rino Dazzo