Il premier Giuseppe Conte

Tre giorni in Argentina per Giuseppe Conte. Da giovedì 29 novembre a sabato 1 dicembre il presidente del consiglio è atteso a Buenos Aires per partecipare al G20, il summit che avvicina realtà emergenti e paesi industrializzati ospitato proprio dalla capitale argentina.

Ricca di impegni istituzionali l'agenda del premier italiano. Al suo arrivo, giovedì, Conte visiterà l'Università di Baires per inaugurare il Centro italo-argentino di Alti Studi, dove è prevista una lectio magistralis e la consegna del dottorato honoris causa da parte del rettore Alberto Edgardo Barbieri.

Quindi Conte sarà ricevuto dal presidente Mauricio Macri alla Casa Rosada, la residenza istituzionale dei capi di stato argentini. Al termine dell'incontro è prevista una cerimonia di gala con rappresentanti della comunità italiana. Da segnalare, inoltre, la visita del premier al Museo de Bellas Artes, dove da una quindicina di giorni fa bella mostra l'Afrodite di Capua, scultura proveniente dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli. 

Venerdì 30 e sabato 1, infine, Conte seguirà gli eventi in calendario per i lavori del G20, in programma presso Costa Salguero. Tra le ulteriori comparsate istituzionali, l'annunciata visita del tardo pomeriggio del venerdì al Teatro Colon, ancora in compagnia del presidente argentino Macri.