Durante la messa di Natale nella basilica di San Pietro, papa Francesco rivolge un pensiero particolare a un nemico da combattere giorno dopo giorno, un avversario subdolo e spietato: l’ingordigia.

“L’uomo è diventato avido e vorace – dice Bergoglio nel corso della sua omelia – Un’insaziabile ingordigia attraversa la storia umana fino ai paradossi di oggi, quando pochi banchettano lautamente e troppi non hanno pane per vivere”.

Oggi per il pontefice cattolico anche la benedizione Urbi et orbi dalla finestra che affaccia su piazza San Pietro, davanti alla consueta folla festante. Intanto secondo le statistiche saranno 18 milioni gli italiani che trascorreranno le festività natalizie in vacanza, l’8% in più rispetto allo scorso anno.