"Tra la Francia e l'Italia, un lento divorzio" scrive 'Le Monde', analizzando gli ultimi 12 mesi di rapporti bilaterali tra Parigi e Roma. Emblematico del distacco è, secondo il quotidiano francese, "il sostegno dato ai 'gilet gialli' dal vice premier, Luigi Di Maio, capo politico M5s, un gesto arrivato "dopo lunghi mesi di tensioni". Nel 2018 "è saltato il tradizionale vertice annuale", tra i due paesi così come le attese commemorazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, spentosi in Francia, ad Amboise, sotto il regno di Francesco I. Tra gli ultimi dissapori tra Parigi e Roma, c'è anche la decisione delle autorità italiane di revocare il prestito di diverse opere d'arte per una mostra in agenda al Louvre il prossimo autunno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome