Il presidente uruguaiano Tabaré Vazquez

L’Uruguay parteciperà solo come osservatore al vertice dei capi di stato del Sudamerica in programma il 22 marzo a Santiago, capitale del Cile, propedeutico alla creazione di un nuovo meccanismo di cooperazione regionale denominato Prosur.

Lo ha annunciato il presidente della repubblica Tabaré Vazquez in una conferenza stampa organizzata a margine della seconda conferenza di alto livello dell’Onu per la cooperazione Sud-Sud, di scena a Buenos Aires.

“Dobbiamo riflettere bene per non commettere gli stessi errori che sono stati commessi in passato – ha affermato Vazquez – Abbiamo parlato con gli altri presidenti, sollecitando lo status di osservatore”. Al vertice di Santiago sarà il vice ministro degli esteri a rappresentare il ‘Paisito‘.