(fonte: depositphotos)

Igor il russo è stato condannato all'ergastolo per gli omicidi del barista Davide Fabbri e per la guardia ecologica volontaria Valerio Verri, uccisi l'1 e l'8 aprile 2017 nelle province di Bologna e Ferrara.

Lo sancisce il gip di Bologna Alberto Ziroldi che ha inflitto il massimo della pena a Norbert Feher, questo il nome del killer serbo, che è finito a processo a Bologna con il rito abbreviato. L'uomo era riuscito a fuggire dall'Italia, per poi essere arrestato in Spagna a dicembre 2017 dopo aver commesso altri delitti e da allora è detenuto nel carcere di Saragozza.