Antonio Conte (Foto Depositphotos)

Antonio Conte è in attesa dell’offerta giusta per rimettersi in discussione. Dopo l’avventura londinese alla guida del Chelsea, l’ex ct della Nazionale ha preferito prendersi un anno sabbatico ma, ora, ha una lista di estimatori talmente lunga che è quasi impossibile prospettare un’altra stagione senza panchina.

In Italia Roma, Milan, Inter e Juventus (sarebbe un ritorno clamoroso) sono alla finestra. Le prime due hanno l’obbligo di centrare la qualificazione in Champions per tentare di convincere Conte, mentre nerazzurri e bianconeri sono legati al futuro di Spalletti e Allegri. Intanto spunta una concorrenza ingombrante, quella del Psg. A quanto pare Tuchel ha i giorni contati: se i campioni di Francia dovessero fiondarsi sull’allenatore pugliese, sarà davvero difficile riportarlo a casa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome