Depositphotos

Negli ultimi giorni le sue quotazioni sembravano in risalita, invece Gennaro Gattuso lascia la panchina del Milan. Nessun comunicato ufficiale al momento, soltanto le sue parole: “Una decisione sofferta. Rinuncio a due anni di contratto, ma la mia storia col Milan non sarà mai una questione di soldi”, riporta La Repubblica.

Fallita la qualificazione alla Champions League, il club rossonero si prepara a un’autentica rivoluzione. Va via anche Leonardo (il suo posto sarà preso quasi sicuramente da Campos); in bilico Maldini. Per la panchina circolano diversi nomi: dall’ex Monaco Jardim a Simone Inzaghi.