MotoGp, Marc Marquez (Depositphotos)

Sarà lo spagnolo della Honda Marc Marquez a scattare davanti a tutti al Mugello. Il campione del mondo ha chiuso le qualifiche ufficiali del Gran Premio d'Italia in 1'45"519, facendo segnare il nuovo record della pista. L'asso iberico è stato abile a sfruttare la scia di Andrea Dovizioso: un "trucchetto" che gli è valsa la quarta pole stagionale ma che ha suscitato anche un po' irritazione in casa Ducati. Va chiarito, comunque, che il pilota della Honda non ha in alcun modo violato il regolamento. Diciamo che la sua è stata una trovata...d'ingegno.

DOVIZIOSO NONO, ROSSI PARTE 18ESIMO
Alle spalle di Marquez si è piazzato francese Quartararo (Petronas Yamaha) che ha, a sua volta, preceduto la Ducati di Petrucci. Quarto, in seconda fila, Morbidelli (Petronas Yamaha). Quinto tempo per Miller (Pramac Racing) davanti a Cal Crutchlow (Lcr Honda). In terza fila Maverick Vinales (Yamaha), settimo e Bagnaia (Pramac Racing), ottavo. Dovizioso partirà dal nono posto, davanti a Nakagami (Lcr Honda), Pol Espargaro (Red Bull Ktm) e Pirro (Ducati). In grande difficoltà Valentino Rossi (Yamaha), che scatterà in sesta fila, dal 18° posto in griglia preceduto anche da Jorge Lorenzo su Honda.