Papa Francesco (foto deposiphotos)

“I più deboli vanno aiutati: assistiamo i più vulnerabili” e “E’ un dovere morale dal quale nessuno si può esimere”. Lo ha detto Papa Francesco nella messa dedicata ai migranti e ai loro soccorritori nella di S. Pietro in Vaticano.

E’ Dio stesso a dire che “gli ultimi devono essere messi al primo posto nell’esercizio della carità”.