Milano, incendio ai Navigli: due giovani morti nel sonno (foto di repertorio).

Due persone sono morte, la scorsa notte, a Milano, nell'incendio divampato in un sottotetto nella zona dei Navigli. Quando i vigili del fuoco hanno spento le fiamme hanno trovato i corpi di un uomo, 29 anni, e di una donna, di 27. Una terza persona, invece, parente della 27enne, è riuscita a salvarsi e non ha avuto bisogno di cure mediche. A quanto pare, il rogo sarebbe divampato intorno alle tre e mezza del mattino, in una palazzina in alzaia Naviglio Grande 156: le due vittime stavano dormendo. Il fuoco li ha dunque sorpresi nel sonno e per loro non c'è stato nulla da fare. La coppia di giovani sarebbe morta sia per l'intossicazione dei fumi sia per le ustioni provocate dalle fiamme. La terza persona presente nella palazzina, una 59enne parente della donna, è riuscita invece a mettersi in salvo