(foto depositphotos)

Uno spiraglio di ripresa per i pendolari, con norme a tutela dei lavoratori che utilizzano le tratte ferroviarie come mezzo di trasporto di primaria importanza.

BIGLIETTI NOMINATIVI L'avvio della Fase 2 porta alcune novità in materia di tutela della salute: una delle principali è l'introduzione del biglietto elettronico nominativo (sia per le Frecce sia per gli Intercity), per i quali la prenotazione diventa obbligatoria. Lo comunica Fs in una nota precisando che "l'iniziativa, nel rispetto dei dati personali, garantirà un maggior livello di sicurezza sanitaria".

PRENOTAZIONE "A SCACCHIERA", GUANTI E MASCHERINA La prenotazione "a scacchiera", con la riduzione del 50% dei posti, è confermata. Per controbilanciare, quindi, verranno aumentate le corse, garantendo alla maggior parte degli utenti di poter raggiungere il proprio posto di lavoro. Fs raccomanda poi l'utilizzo di guanti monouso e mascherine, per limitare al minimo le chances di contagio durante il viaggio.