Il logo del massimo campionato di calcio di serie A.

Dopo i due anticipi del martedì, spazio a cinque gare oggi e a tre domani: si completa il quadro del 35mo e quartultimo turno di questo tribolato campionato di serie A, con tanti verdetti ancora da scrivere.

PARMA-NAPOLI stasera, ore 19.30

Parma Dopo la squalifica Darmian favorito ma non certo di riprendersi la fascia destra da Laurini. Grassi torna in mezzo con Brugman e Kurtic. Senza Cornelius e con Kukca dalla panchina, la vera scelta di D'Aversa è il terzo attaccante con Kulusevski e Gervinho: Inglese in vantaggio su Caprari.

Napoli Senza Milik squalificato e Mertens infortunato, Gattuso prova a giocarsi la carta Lozano al centro dell'attacco in mezzo tra Insigne e Politano, con Callejon pronto a subentrare. Maksimovic favorito su Manolas al centro della difesa con Koulibaly, in mediana pronto Fabian Ruiz alla destra di Demme.

INTER-FIORENTINA stasera, ore 21.45

Inter Probabile turno di riposo per Lautaro, approfittando della forma di Alexis Sanchez per metterlo in coppia con Lautaro. Le scelte di Conte sono alle loro spalle, con Borja Valero possibile sulla trequarti al posto di Eriksen e Barella favorito su Gagliardini di fianco a Brozovic. Bastoni verso la panchina dietro Skriniar-De Vrij-Godin.

Fiorentina La coppia Ribery-Cutrone non si tocca, con Chiesa in appoggio a destra e Dalbert a sinistra. Dragowski pronto a rientrare, ma Terracciano va verso la conferma in porta.

LECCE-BRESCIA stasera, ore 21.45

Lecce Liverani all'ultima spiaggia ma spuntato dall'indisponibilità di Babacar e Farias, senza Calderoni e con Petriccione squalificato. Comunque scelte da fare davanti, con Falco e Mancosu dietro a Lapadula, tenendosi Shakhov e Saponara a gara in corso.

Brescia Lopez con la coppia obbligata Torregrossa-Donnarumma davanti e l'asse Tonali-Dessena al centro del campo. Squalificato Spalek, Semprini favorito a sinistra.

SAMPDORIA-GENOA stasera, ore 21.45

Sampdoria Bonazzoli verso la panchina dopo il gol di Parma, pronto a tornare Gabbiadini di fianco a Quagliarella. Soliti ballottaggi per Ranieri, con Augello favorito su Murru a sinistra ed Ekdal su Liketty in mezzo al fianco di Thorsby.

Genoa Senza Sanabria, Nicola ancora convinto delle scelte davanti, con Iago alle spalle di Pandev e Pinamonti. Criscito a sinistra favorito su Barreca, Jagiello in mezzo con Schone.

SPAL-ROMA stasera, ore 21.45

Spal Floccari favorito su Castro accanto a Petagna, con Cerri e Di Francesco dalla panchina. A destra favorito Cionek, a centrocampo pronto Murgia, con D'Alessandro e Missiroli verso l'ingresso a gara in corso.

Roma Stavolta c'è Carles Perez in pole per fare coppia con Mkhitaryan alle spalle di Dzeko, e Pellegrini dalla panchina. A destra Zappacosta favorito su Peres, più Cristante di Diawara a coprire le spalle a Veretout davanti alla difesa Mancini-Smalling-Kolarov.

UDINESE-JUVENTUS domani, ore 19.30

Udinese Senza Jajalo, Walace e Teodorczyk, scelte quasi obbligate per Gotti, con Stryger Larsen alla destra di De Paul in mezzo al campo e davanti Okaka preferito a Nestorovski al fianco di Lasagna.

Juventus Bernardeschi pronto a rientrare dalla squalifica, le condizioni di Higuain chiariranno se al centro dell'attacco ci sarà ancora Dybala. Rugani pronto dall'inizio per sostituire lo squalificato Bonucci. In mezzo Pjanic si riprende la regia dall'inizio, alla sua sinistra di candida Matuidi ma togliere questo Rabiot è un peccato.

TORINO-VERONA domani, ore 21.45

Torino Senza Lukic squalificato, Longo con Rincon e Meité in mezzo. A sinistra Aina ci prova ma resta favorito Ansaldi, come Verdi su Edera a supporto di Zaza e Belotti.

Verona Salcedo si merita la conferma, sbarrando la strada alla candidatura di Di Carmine per tornare al centro dell'attacco. In mezzo la squalifica di Amrabat fa scalare Pessina di gianco a Veloso, con Borini più di Verre pronto per fare coppia con Zaccagni sulla trequarti.

LAZIO-CAGLIARI domani, ore 21.45

Lazio Dopo la tribuna dello Stadium Lukaku torna in gioco per una chance a sinistra? Anderson resta favorito. Il rientro di Patric rende la retroguardia il reparto con più abbondanza di Inzaghi, che ancora senza Luis Alberto e Jony va con Lazzari a destra e in mezzo Parolo-Cataldi con Milinkovic.

Cagliari Simeone-Joao Pedro la coppia di fiducia di Zenga, Birsa in mezzo lascia strada a Nandez. Senza lo squalificato Carboni, Klavan favorito su Walukiewicz in difesa con Ceppitelli e Pisacane.