(foto depositphotos)

L'aria è stata resa irrespirabile dalle enormi nubi di fumo che si sono sollevate nella notte di sabato nel palermitano, ad Altofonte, in seguito ad un maxi-incendio. Il rogo, molto esteso, è partito contemporaneamente da 5 punti distinti delle terre del paese siciliano e il sindaco - Angela De Luca - annuncia: "La situazione è gravissima, tutti i cittadini che abitano sotto il bosco, anche zona Campo Vecchio, Cozzo di Castro, corso Piano Renda, devono evacuare l'area: non si è al sicuro neanche nei centri abitati circostanti, le fiamme potrebbero raggiungerli in poco tempo". L'assessore al territorio, Totò Cordaro, dichiara: "Ore drammatiche. Stiamo facendo il possibile".