Luigi Di Maio (foto: depositphotos)

“Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio è stato ridicolizzato dalla stampa internazionale specializzata quando ha affermato che la sezione di Londra del Tribunale dei Brevetti sarà trasferita a Milano” dichiara l’ On.Simone Billi, unico eletto della Lega Salvini Premier in Europa. “Il 9 Settembre 2020 si è tenuta la riunione del Comitato Preparatorio per discutere il futuro della Divisione di Londra” spiega l’On. Billi “a fronte di questa riunione il nostro Ministro degli Esteri ha rilasciato un comunicato stampa il 10 Settembre dove ha affermato che l’Italia si sarebbe già assicurata la sede di Londra”. “Ieri, 9 Ottobre, il sito specializzato Kluwer, riportando le ultime novità dal Parlamento tedesco, ha affermato invece che: “nonostante il comunicato stampa (del nostro Ministro Di Maio) sembri affermare che Milano si sia già assicurata la sezione di Londra, questo non è vero e secondo varie fonti, anche l’Olanda e la Francia sono interessate ad ospitare questa Divisione” “La credibilità dell’Italia non è mai scesa così in basso” conclude il deputato della Lega “chiederò chiarimenti in Parlamento per accettare se il Ministro ci prenda in giro o stia lavorando veramente nell’interesse del nostro Paese”.