(foto depositphotos)

"L'arrivo del vaccino sarà l'inizio della fine della pandemia, non la fine", queste le parole del direttore esecutivo dell'Agenzia europea del farmaco (EMA) Guido Rasi. "Solo ad un anno dal vaccino, la pandemia diminuirà in maniera importante". Ci vorrà ancora un po' prima che possiamo abbandonare, quindi, mascherine e distanziamento: per Rasi se ne potrà fare a meno "quando avremo i primi dati dell'efficacia del vaccino" e questo avverrà nei primi sei mesi dalla commercializzazione dello stesso, nei quali si valuterà "la risposta su larga scala, la durata e l'efficacia su un gran numero di italiani". "Il 2021 sarà l'anno dei vaccini", conclude, nella sua intervista per Skytg24.