Andrea Pirlo (Depositphotos)

La Juventus si arrende nettamente allo Stadium al Barcellona, la Lazio pareggia a fatica sul campo del Bruges. Non riserva grandi gioie alle formazioni italiane il mercoledì di Champions League. 

Bianconeri surclassati dai blaugrana sul piano del gioco più ancora di quanto non dica lo 0-2 finale. Catalani in vantaggio con un destro di Dembele al 14' e più volte vicini al raddoppio. Morata si vede annullare tre reti, tutte per fuorigioco, e nel finale - dopo il rosso a Demiral - arriva il secondo gol firmato da Messi su rigore.

La Lazio, in formazione rimaneggiata per l'improvvisa emergenza Covid che ha segnato la trasferta belga, punto prezioso sul campo del Bruges (1-1). Correa porta in vantaggio i suoi in avvio, in chiusura di primo tempo Vanaken trova il pari dal dischetto e nella ripresa gli uomini di Inzaghi, con qualche sofferenza, riescono a tenere il risultato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome