Foto Depositphotos

Tre giorni dopo il suo sessantesimo compleanno, Diego Armando Maradona torna a far parlare di sé. Tifosi di tutto il mondo in ansia dopo la diffusione della notizia del ricovero dell'ex Pibe de Oro in una clinica de La Plata.

Il ricovero di Maradona non è legato al Covid-19. L'ex fuoriclasse del Napoli effettuerà una serie di check medici, come ribadito dal medico personale, Leopoldo Luque, che ha chiarito come Maradona resterà in clinica per tre giorni e che ha chiesto lui di essere ricoverato.

Ci sarebbe lo spettro della depressione dietro il peggioramento delle condizioni del Pibe. Il compleanno vissuto da recluso avrebbe fatto peggiorare l'ex fuoriclasse nello sconforto.  Intanto l'ansia viaggia sul web, dall'Argentina all'Italia. Sono tanti i messaggi preoccupati dei sostenitori di Maradona sui social, tutti di vicinanza al campione argentino.

AGGIORNAMENTO ORE 21:

In serata la notizia che fa tremare gli amanti del calcio di ogni angolo del pianeta: Maradona sarà operato al cervello poiché, dagli esami cui è stato sottoposto, è emersa la presenza di un ematoma subdurale, probabile conseguenza di un trauma cranico. L'intervento verrà effettuato in una clinica privata di Buenos Aires.