(foto Depositphotos)

Dopo il calo del lunedì, figlio essenzialmente della chiusura domenicale di numerosi laboratori di analisi, il drammatico rialzo del martedì: l'andamento della pandemia in Italia viaggia purtroppo su cicli ormai consolidati.

Marcato il rialzo nei contagi nelle ultime 24 ore: i nuovi casi di positività al coronavirus nel paese sono 35.098, quasi 10mila in più rispetto al bollettino del giorno prima. Tragico anche il numero dei decessi: 580, per un totale di 42.330 dall'inizio dell'emergenza.

Decisivo, nella crescita dei dati, il numero di tamponi: 217.758 contro i 147.725 del giorno precedente. Il numero degli attualmente positivi è ora di 590.110 persone, di cui 2.971 in terapia intensiva (+122), 28.633 in ospedale (+997) e il resto in isolamento domiciliare.

A livello regionale, Lombardia oltre quota 10mila casi: 10.955, per la precisione. In seconda posizione il Piemonte (3.659), quindi Veneto (2.763), Campania (2.716), Lazio (2.608), Emilia-Romagna (2.430) e Toscana (2.223). La regione col minor numero di nuovi casi è il Molise: +42.