E’ il Colosseo il set da record, ben 9.036 pezzi, dei mattoncini Lego. E’ il più grande mai realizzato sinora (attualmente il primato è del set Star Wars Millennium Falcon).​

 

La nuova costruzione riproduce alla perfezione l’architettura dell’originale anfiteatro romano.​ ​ Un modello epico contraddistinto da tre ordini architettonici: colonne doriche, ioniche e corinzie, tutte ricreate fedelmente con mattoncini, utilizzando tecniche di costruzione innovative, tra cui motivi decorativi alle volute riprodotte usando pattini a rotelle per minifigure Lego.​

 

Rok Zgalin Kobe, senior designer del set, ha affermato: “Una delle sfide più grandi e importanti è stata quella di trasmettere la monumentalità del Colosseo con i mattoncini. Il modello Lego doveva mettere in risalto la speciale caratteristica architettonica dell’originale: le file di colonne che fiancheggiano gli archi in stili differenti.​

 

Per ottenere questo risultato, il set è realizzato utilizzando un effetto di esagerazione verticale. La sezione trasversale è quindi molto più ripida rispetto alla struttura originale. Grazie all’esperienza di realizzazione del modello Lego, speriamo di invogliare tutti i costruttori a saperne di più dell’originale”. Un video emozionale, per il lancio del 27 novembre, è stato realizzato appositamente, con fotogrammi spettacolari, che sono stati girati a Cinecittà nei giorni scorsi, un gioco di immagini che partono lontane nella storia a Roma nell’80 d.C. per terminare nel Colosseo del 2020 in mattoncini.​