Duvan Zapata, Atalanta (Depositphotos)

Il Milan rimedia una lezione di calcio dall'Atalanta a San Siro, ma chiude al comando il girone d'andata grazie al pareggio dell'Inter a Udine. Rossoneri campioni d'inverno, ma ridimensionati dalla prova monstre della squadra di Gasperini.

Finisce 0-3, per effetto della rete di testa di Romero nel primo tempo e dei gol di Ilicic e Zapata nella ripresa, il secondo su calcio di rigore concesso per una manata di Kessie in area sullo sloveno. Una volta tanto è Pioli a lamentarsi dell'arbitro: stavolta niente rigori per il Milan.

L'Inter, però, non va oltre uno scialbo pareggio alla Dacia Arena e fallisce l'aggancio in vetta. Nerazzurri a secco di marcature per la prima volta dall'inizio del campionato. Espulso Conte nel finale per proteste.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome