Ricardo Merlo

3Al Ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale - Per sapere - premesso che:

dal 17/09/19 al 31/05/20, il Sottosegretario Merlo ha assunto come suo segretario particolare al MAECI l'On. Daniel Ramundo, con un compenso e lordo annuo 50.000 euro;

Daniel Oscar Ramundo è un deputato del Parlamento del Mercosur, eletto in Argentina per il MAIE e, da quanto risulta dal sito del Parlasur, ha un mandato parlamentare con scadenza il 31/12/2020; secondo quanto riportato sul Cv depositato nella sezione dedicata alla trasparenza degli incarichi di collaborazione diretta dei Sottosegretari, Ramundo dichiara di essersi dimesso dall'incarico parlamentare nel maggio del 2018;
stessa cosa, però, non si evince dal sito del Parlamento del Mercosur.

Delmastro Delle Vedove

In particolare, oltre a quanto si legge nella sezione sulla durata del mandato, un articolo del 19.05.2020 illustra che, nell'ambito di un incontro sulla questione delle isole Malvinas, oltre ai relatori sono intervenuti alcuni deputati, tra i quali Daniel Oscar Ramundo della commissione Affari internazionali, interregionali e di pianificazione strategica;
appare quindi evidente che qualcosa non quadri sulle dimissioni di Ramundo dal Parlamento del Mercosur; giova ricordare che il Parlamento del Mercosur, noto anche come Parlasur, è un'assemblea parlamentare che funziona come un organo deliberativo del blocco regionale Mercosur;

il Parlamento del Mercosur è l'organo rappresentativo dei popoli del blocco, un organo indipendente che è stato progettato per svolgere un ruolo politico ed eletto a suffragio diretto, universale e segreto;
il Congresso argentino, nel 2014, ha approvato la legge elettorale per l'elezione diretta dei 43 parlamentari per il PARLASUR e, nell'ottobre 2015, si sono tenute elezioni dirette in Argentina, dove sono stati eletti i 43 parlamentari;

Ramundo risulta direttamente eletto dai cittadini tra le fila del MAIE, movimento politico di cui il Sottosegretario Merlo è fondatore e presidente, di cui dovrebbe conoscere quantomeno le attività istituzionali svolte dai suoi eletti con incarichi parlamentari rilevanti;

la situazione rappresenta un fatto di gravità inaudita, in quanto lo Stato Italiano ha pagato direttamente un parlamentare eletto in rappresentanza di uno stato estero. Questo, a giudizio dell'interrogante, potrebbe configurare un finanziamento diretto al partito MAIE;

a giudizio dell'interrogante, inoltre, si potrebbe addirittura configurare l'ipotesi di falso ideologico in atto pubblico, qualora venisse accertato che Ramundo abbia presentato un curriculum con informazioni false per ottenere un lavoro nel settore della pubblica amministrazione;
occorre, quindi, fare immediatamente chiarezza su quanto accaduto e appurare se le dimissioni di Ramundo siano effettivamente state accolte dal Parlasur e se il Sottosegretario Merlo abbia qualche coinvolgimento nella vicenda; 

se è corrisponde al vero che Daniel Oscar Ramundo si sia dimesso dall'incarico parlamentare nel Parlasur e se le sue dimissioni siano state accettate in conformità con le previsioni di quell'organo parlamentare;
se il Sottosegretario Merlo fosse a conoscenza di quanto indicato in premessa e se abbia appurato, prima di nominare il suo Segretario Particolare, la regolarità delle dimissioni;
quali azioni intenda intraprendere il Governo per fare chiarezza su eventuali responsabilità dei suoi membri.

Presentatore

On. ANDREA DELMASTRO DELLE VEDOVE