(foto depositphotos)

Il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco ha lanciato un appello in merito all’utilizzo del Recovery che dovrà essere sfruttato al meglio con l’obiettivo di aiutare l’Italia a uscire dalla crisi economica. Per la crescita, ha detto Visco, i fondi del Recovery fund saranno fondamentali e devono trovare “un utilizzo attento e incisivo per accrescere il potenziale di crescita del Paese, definendo i progetti e le modalità di gestione in maniera da consentirne la pronta realizzazione, nei tempi stringenti previsti dal programma europeo e in conformità con le dettagliate indicazioni operative della Commissione europea”. Il governatore Visco ha aggiunto che “una ritrovata fiducia nella qualità delle politiche e nelle prospettive dell’economia potrebbe consentire l’ulteriore riduzione del differenziale di rendimento tra i BTp italiani e i Bund tedeschi, che è ancora vicino al doppio di quelli di Spagna e Portogallo”. Nel suo tradizionale intervento al congresso Assiom Forex Visco ha ricordato come “le nostre proiezioni prefigurano una ripresa dell’attività produttiva dalla primavera; questo scenario dipende in modo cruciale da una progressiva attenuazione dell’epidemia”. Non solo. Servono riforme: quando l’emergenza sarà superata, “le misure volte ad alleviare le difficoltà di chi è più colpito dovranno costituire un ponte verso la realizzazione di riforme e investimenti che consentano di ritrovare la via dello sviluppo da troppo tempo smarrita”.