Depositphotos

Sono arrivate a San Marino le prime forniture del vaccino Sputnik, quello messo a punto in Russia. Scortato dalla polizia di dogana, il prezioso carico – 7.500 dosi in tutto – è stato consegnato all‘Ospedale di Stato.

Qui sarà custodito nei frigoriferi del centro farmaceutico dell‘ISS, l’Istituto per la Sicurezza Sociale della piccola Repubblica del Titano, in attesa delle prime somministrazioni, previste a breve.

Altre 7.500 dosi arriveranno nelle prossime settimane per permettere di effettuare i richiami, mentre sono ancora attese le dosi promesse da Pfizer e Astra Zeneca, ma non ancora consegnate.