(foto depositphotos)

L'Italia si divide praticamente a metà colorandosi o di rosso o di arancione scuro, secondo la maggiore o minore incidenza del Covid (ed in particolare delle sue temute varianti) con i contagi che purtroppo, continuano a salire, sia pur non in tutte le regioni.

OGGI IL NUOVO DPCM
In attesa, dunque, di conoscere la bozza del nuovo Cpdm - prevista per oggi - con la proroga delle attuali restrizioni fin dopo Pasqua, tre regioni si accingono a passare in zona arancione proprio per la maggiore incidenza dei casi di infezione da coronavirus: si tratta di Piemonte, Lombardia e Marche.

LE ZONE ROSSE IN EMILIA E TOSCANA
Zone rosse, invece, si profilano già a partire da domani, sabato 27 febbraio, nelle province toscane di Pistoia e Siena e arancione scuro in quelle dell'area metropolitana di Bologna.

COMUNI IN LOCKDOWN NEL LAZIO
Da mercoledì, intanto, è già colorata di rossp la città di Cecina, nel Livornese, così come da alcuni giorni quattro Comuni nel Lazio (Colleferro Carpineto Romano in provincia di Roma, Torrice nel Frusinate e Roccagorga in provincia di Latina).

LA SITUAZIONE IN ALTO ADIGE
In Alto Adige è stata superata la soglia critica per le terapie intensive a Bolzano e a Trento. In Basilicata sono in aumento i casi e l'Rt, la Regione rischia di finire arancione.

CAMPANIA A FORTE RISCHIO
La stessa Campania è in bilico e il rischio di passare in zona rossa si fa, di giorno in giorno, sempre più concreto. La regione, infatti, è la seconda in Italia per numero di positivi al Covid e si valutano misure più stringenti per le prossime settimane, come ad esempio, accaduto a Scafati (in provincia di Salerno), passata praticamente in zona rossa dallo scorso 25 febbraio.

IL "CASO" BRESCIA IN LOMBARDIA
In Lombardia, a Brescia, la situazione dei contagi resta a dir poco critica: gli ospedali sono a un passo dal collasso e più di un paziente è stato trasferito in altre strutture della regione, come a Cremona o a Bergamo.

LE VARIANTI DILAGANO IN SARDEGNA
Anche in Sardegna, regione fin qui praticamente "risparmiata" dal Covid, stanno, a poco a poco, iniziando a dilagare le varianti come accaduto a San Teodoro, paese entrato in zona rossa.

BALZO DI POSITIVI IN MOLISE
E un balzo dei positivi è stato registrato anche in Molise dove i militari hanno effettuato un sopralluogo per allestire terapie intensive di emergenza. ù

COSI' IN PIEMONTE E A PESCARA
In Piemonte l'Rt è sopra 1, la Regione va verso l'arancione e l'inasprimento delle misure. In Abruzzo, a Pescara, è la variante inglese a fare paura con picco di contagi.