Antonio Conte (Depositphotos)

Match tattico con occasioni da una parte e dall'altra, il posticipo della 26a giornata di Serie A. Primo tempo che termina senza reti: nerazzurri vicini al vantaggio con Lukaku, Atalanta pericolosa con Zapata e Djimsiti. Vantaggio Inter che arriva solo al secondo tempo su calcio d'angolo: palla rubata da Bastoni, che la tocca appena per Skriniar che controlla e insacca. Siamo al 56' minuto: la Dea è sotto. Partita che si accende: il Gasp non ci sta e attacca a tutto organico, l'Atalanta si rende più volte pericolosa con Pasalic, Zapata e Muriel, Conte gioca di contropiede fino agli ultimi minuti. Dopo i 4 di recupero, il triplice fischio: Conte vince e si riporta a +6 sui fratelli rossoneri in campionato, ospiti che mancano l'aggancio al 3o posto.