(foto depositphotos)

Hanno presentato le dimissioni in blocco, in ossequio alle richieste del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, tutti i membri del Cda di Aria, l'azienda della regione responsabile delle prenotazioni del vaccino anti-Covid.

Azienda finita nell'occhio del ciclone per i pasticci in serie e i disservizi a ripetizione legati alla prenotazione del vaccino e alle mancate informazioni ai cittadini su eventuali disdette o spostamenti.

Il direttore generale della società, Lorenzo Gubian, è stato nominato amministratore unico. Lo ha annunciato il vice presidente della Commissione Bilancio del Consiglio Regionale della Lombardia, Marco Colombo.