Depositphotos

Le campagne di vaccinazione diffuse, ormai, in tutto il mondo, stanno dando i loro frutti. Tuttavia "La pandemia" di Covid "resta grave" in Europa e nel resto del mondo. E per questo non bisogna abbassare la guardia affinché "diminuisca la trasmissione del virus" adoperando "tutte le energie e la resilienza possibile". E' l'allarme lanciato, ieri, da Hans Kluge, direttore regionale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), il quale ha ricordato come per il Vecchio Continente, sia stata, purtroppo, superata la soglia del milione di morti. "Ogni settimana vengono segnalati 1,6 milioni di nuovi casi. Sono 9.500 ogni ora, 160 persone ogni minuto" ha detto Kluge. A livello globale, la Johns Hopkins University conta quasi 3 milioni di morti.