Israele, tragedia durante un raduno religioso sul monte Meron in Galilea: almeno 44 i morti e 150 i feriti (foto di repertorio)

Tragedia  in Israele dove, durante un affollato raduno religioso, almeno 44 persone hanno perso la vita e 150 sono rimaste ferite (tra loro, una ventina sarebbero in condizioni gravi).

TRAGEDIA IN GALILEA
Il terribile incidente è avvenuto poco dopo la scorsa mezzanotte durante i festeggiamenti per la ricorrenza ebraica di Lag Ba'omer, presso la tomba del rabbino Shimon bar Yochai, sul monte Meron, in Galilea.

SCHIACCIATI NELLA CALCA
Alcune persone, secondo le prime informazioni, sarebbero scivolate dalle gradinate - alcune voci, non confermate, hanno anche parlato di un cedimento strutturale -  trascinando con loro altri partecipanti ed innescando una fuga di massa in cui a decine sono rimasti schiacciati nella calca.